UFFICIO NAZIONALE PER L'EDUCAZIONE, LA SCUOLA E L'UNIVERSITÀ
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Lettera agli studenti di mons. Ignazio Sanna

Il vescovo della diocesi di Oristano in occasione dell'inizio dell'anno scolastico 2017-2018
14 settembre 2017

Cari studenti,

all’inizio del nuovo anno scolastico, rivolgo un saluto augurale a voi, ai vostri insegnanti, alle vostre famiglie, a tutti coloro che, a diverso titolo, lavorano nel mondo della scuola.

Sono sicuro che voi intendete rinnovare il vostro impegno per prepararvi ad affrontare con competenza e professionalità le nuove sfide del futuro. Papa Francesco ripete che viviamo non già un’epoca di cambiamento ma un cambiamento di epoca. In questa nuova stagione della vita e della cultura mondiale, perciò, c’è maggiore bisogno di solidarietà, di apertura, di accoglienza. Le distanze geografiche si sono accorciate, ma spesso sono cresciute quelle umane. È necessario riscoprire il valore della fratellanza, del rispetto reciproco, della comune responsabilità nella costruzione d’una società più giusta e più solidale. Una particolare attenzione richiede la cura dell’ambiente per rendere sicuri e accoglienti gli spazi della nostra convivenza.

Mi permetto di ricordarvi che la formazione religiosa offre motivazioni e orientamenti per vivere in pienezza la vostra umanità. Dio è amico degli uomini e Gesù Cristo ha animato belle testimonianze di generosità, passione civile, eroismo sociale.

Dio benedica voi e i vostri studi e vi conservi nella sua pace.

Oristano, 11 settembre 2017

+ Ignazio Sanna, Arcivescovo